Citazioni, aforismi e frasi sull’estate

Il sole dell'estate ci riscalda più di ogni altra stagione, ci consente di passare splendide giornate al mare o in mintagna: per celebrarla degnamente abbiamo deciso di raccogliere aforismi, citazioni e frasi sull'estate, frasi tratte da film, da libri e proverbi sull'estate. Ecco a voi le più belle frasi sull'estate.

0
201
Citazioni, aforismi e frasi sull'estate
Citazioni, aforismi e frasi sull'estate

Belle frasi sull’estate, citazioni, proverbi e aforismi sull’estate: in questa raccolta anche frasi simpatiche sull’estate e belle frasi sull’estate tratte da film o da libri.
Sull’estate e dell’estate si è sempre scritto e parlato: abbiamo raccolto per voi le più belle frasi sull’estate, aforismi, proverbi e citazioni sull’estate.
“Alla luce del mattino, mi ricordai di quanto mi piacesse il suono del vento tra gli alberi. Mi rilassai e chiusi gli occhi, e fui confortato dal suono di un milione di piccole foglie che ballavano in una mattina d’estate”. E’ con questa bella frase sull’estate dello scrittore americano Patrick Carman che vogliamo dare inizio alla vostra lettura.

 

Belle frasi sull’estate, citazioni, proverbi e aforismi sull’estate

“E’ arrivata l’estate. La luce si è fatta incredibilmente forte. E milioni di strade, a un tratto, hanno chiesto dov’é il mare.”
(Fabrizio Caramagna)

∼∼ ♥ ∼∼

“Non c’è che una stagione: l’estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla.”
(Ennio Flaiano)

∼∼ ♥ ∼∼

“Nessuna poesia potrebbe offuscare la bellezza d’una limpida sera d’estate, i grilli in lontananza, un buon libro tra le mani, la luce di una candela e quella sensazione che il mondo sia racchiuso in quell’istante.”
(Stephen Littleword)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è una bella donna. Ogni giorno ti stupisce con un effluvio nuovo.”
(Luciano Sante Manara)

∼∼ ♥ ∼∼

“Se una notte di giugno potesse parlare, probabilmente si vanterebbe di aver inventato il romanticismo.”
(Bern Williams)

∼∼ ♥ ∼∼

“Pomeriggio d’estate; per me queste sono sempre state le due parole più belle nella mia lingua.”
(Henry James)

∼∼ ♥ ∼∼

“D’estate le mani del vento muovono invisibili fili nell’aria, che uniscono le onde, i capelli, i pensieri.”
(Fabrizio Caramagna)

∼∼ ♥ ∼∼

“Mi sono preso una cotta formidabile. Fra fuochi e chitarre, in riva al mare e dentro un sacco a pelo. Perché tutti, una volta nella vita, abbiamo diritto di credere che le canzoni dell’estate siano state scritte apposta per noi.”
(Massimo Gramellini)

∼∼ ♥ ∼∼

“Sere d’estate. Le lucciole brillano di meraviglia, le stelle si appoggiano al mondo come una piuma sul prato e le braccia si distendono e vanno in cerca di altre braccia.”
(Fabrizio Caramagna)

∼∼ ♥ ∼∼

“Vorrei quasi che fossimo farfalle e vivessimo appena tre giorni d’estate, tre giorni così con te li colmerei di tali delizie che cinquant’anni comuni non potrebbero mai contenere.”
(John Keats)

∼∼ ♥ ∼∼

“Estate: di notte il cielo si avvicina alla terra e senti l’erba solleticare le stelle e note musicali pendono da ogni albero e le risate sono così numerose che vorresti avere tasche dove metterle.”
(Fabrizio Caramagna)

∼∼ ♥ ∼∼

“Quelli che non hanno immaginazione né un posto in questo regno del possibile, della felicità possibile, cospirano contro il sole, contro il mare, contro l’estate.”
(Luis Sepulveda)

∼∼ ♥ ∼∼

“Estate e amore, due fratelli nati per affliggere gli uomini.”
(Mirko Badiale, aforista)

∼∼ ♥ ∼∼

“Nelle azzurre sere d’estate, me ne andrò per i sentieri,
graffiato dagli steli, sfiorando l’erba nuova:
trasognato, ne sentirò la frescura sotto i piedi,
e lascerò che il vento mi bagni la testa nuda.
Non parlerò, non penserò a niente:
Ma l’amore infinito mi salirà nell’anima,
E andrò lontano, molto lontano, come uno zingaro.”
(Arthur Rimbaud)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate ammorbidisce le linee che il crudele inverno mostrava.”
(John Geddes)

∼∼ ♥ ∼∼

L’estate doveva essere libertà e giovinezza e nessuna scuola e la possibilità, l’avventura e l’esplorazione. L’estate era un libro pieno di speranza. Ecco perché ho amato e odiato le estati. Perché mi hanno fatto venire voglia di crederci.”
(Benjamin Alire Sáenz)

∼∼ ♥ ∼∼

“In quelle estati che hanno ormai nel ricordo un colore unico, sonnecchiano istanti che una sensazione o una parola riaccendono improvvisi, e subito comincia lo smarrimento della distanza, l’incredulità di ritrovare tanta gioia in un tempo scomparso e quasi abolito.”
(Cesare Pavese)

∼∼ ♥ ∼∼

frasi sull'estate - Fa che per te io sia l'estate
frasi sull’estate – Fa che per te io sia l’estate

“Fai che per te io sia l’estate anche quando saran fuggiti i giorni estivi.”
(Emily Dicknson)

∼∼ ♥ ∼∼

“Ogni estate ha sempre in qualche modo il retrogusto di quelle precedenti, torna giugno ed è come riprendere un discorso sospeso a settembre.”
(Sara Turchina, Twitter)

∼∼ ♥ ∼∼

“Mi domando che cosa manca alla vita quando in una notte d’estate l’alito delle stelle apre le finestre e vi butta dentro il profumo del mare.”
(Fabrizio Caramagna)

∼∼ ♥ ∼∼

“Giacere qualche volta sull’erba in un giorno d’estate ascoltando il mormorio dell’acqua, o guardando le nuvole fluttuare nel cielo, è difficilmente uno spreco di tempo.”
(John Lubbock)

∼∼ ♥ ∼∼

“Bastava l’avvento della notte, con tutte quelle stelle in festa, le luci delle barche sul mare, il crepitio e il puzzo delle zanzare e delle falene folgorate dalla graticola azzurrastra sospesa al muro del terrazzo, a cancellare ogni malinconia, a restituirmi all’interminabile felicità dell’estate.”
(Michele Serra)

∼∼ ♥ ∼∼

“D’inverno non vedete l’ora che arrivi l’estate. D’estate avete paura che torni l’inverno. Per questo non vi stancate mai di rincorrere il posto dove non siete: dove è sempre estate.”
(Tim Roth)

∼∼ ♥ ∼∼

“I nostri proverbi dovrebbero essere rifatti. Sono stati scritti d’inverno e adesso è estate.”
(Oscar Wilde)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate ha toccato con le labbra il seno della nuda terra. E ha lasciato il segno rosso di un papavero.”
(Francis Thompson)

∼∼ ♥ ∼∼

“E’ una stagione crudele quella che che fa andare a letto mentre fuori c’è ancora luce.”
(Bill Watterson)

∼∼ ♥ ∼∼

“Dell’estate amo che non è fatta di sfumature, di grigi, di toni bassi. Come certe sensazioni, che il volume alto ce l’hanno per definizione.”
(Saraturchina, Twitter)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è passata come al solito, a tentare di rimorchiare qualcuna sul lungomare: era l’unico modo per scordarsi Francesca, non è che ce ne fossero altri. Ma la caccia andava male e quindi non me la scordavo. Non facevo altro che parlare di lei e di quanto soffrissi: “Che palle” facevano i miei amici.” (Antonio Pennacchi, scrittore)

∼∼ ♥ ∼∼

“Ma chi potrebbe mai – dopo aver visto un’estate colorarsi di verde e i cieli elettrici e i tramonti vistosi e il tripudio di fiori e un vento che odora di concerti – mettersi a spalare ancora la neve?”
(Lauren Oliver)

∼∼ ♥ ∼∼

“Se tu non torni / non tornerà neanche l’estate / e resteremo qui / io e mia madre / a guardare la pioggia…”
(Miguel Bosé)

 

Belle frasi sull’estate

“L’estate che fugge è un amico che parte.”
(Victor Hugo, Toute la lyre, 1888)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è giunta: e con essa è giunto il tempo di una felicità naturale.”
(Diego Valeri)

∼∼ ♥ ∼∼

“Chi ha vissuto una sera d’estate in riva a un lago sa cosa sia la beatitudine.”
(Vincenzo Cardarelli – è stato poeta, scrittore e giornalista)

∼∼ ♥ ∼∼

“Le estati dell’infanzia sono sempre migliori delle estati dell’età adulta.”
(Elliot Perlman)

∼∼ ♥ ∼∼

“Le estati volano sempre… gli inverni camminano!”
(Charlie Brown)

∼∼ ♥ ∼∼

“Estate. Un’estate è sempre eccezionale, sia essa calda o fredda, secca o umida.”
(Gustave Flaubert)

∼∼ ♥ ∼∼

“All’estate invidio l’orgoglio. Arriva all’improvviso, e se ne va soltanto quando le si implora di restare.”
(devandrea, Twitter)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate non si caratterizza meno per le sue mosche e zanzare che per le sue rose e le sue notti stellate.”
(Marcel Proust, Jean Santeuil, 1952)

 

Frasi simpatiche sull’estate

“L’estate è una smisurata domenica: pensi di fare mille cose, poi arriva settembre, che è uno smisurato lunedì, e non hai fatto nulla.”
(Orporick, da Twitter)

∼∼ ♥ ∼∼

“Un perfetto giorno d’estate è quando il sole splende, il vento soffia, gli uccelli cantano e il tagliaerba è rotto.”
(James Dent)

∼∼ ♥ ∼∼

“Quest’estate fa così caldo che i sexy shop si sono messi a vendere i Calippo.”
(Paolo Burini, comico)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’inverno non era altro che una stagione di freddo e nevo; la primavera, di allergie; e l’estate … è la peggiore, è la stagione della prova costume.”
(Teresa Lo)

∼∼ ♥ ∼∼

[Non ci sono più mezze stagioni] Vivaldi, fosse nato adesso, non faceva primavera, estate… Ne faceva una sola, una sola di strombazzamenti e la chiamava “Tempo di merda”
(Luciana Littizzetto – attrice, cabarettista e doppiatrice)

∼∼ ♥ ∼∼

“Per vivere piacevolmente in Inghilterra, basta trascorrere l’inverno sulla Costa Azzurra, l’estate in Scozia e il resto dell’anno nel proprio letto.”
(George Bernard Shaw)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è una smisurata domenica: pensi di fare mille cose, poi arriva settembre, che è uno smisurato lunedi, e non hai fatto nulla.”
(Orporick, da Twitter)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è quel momento in cui fa troppo caldo per fare quelle cose per cui faceva troppo freddo d’inverno.”
(Mark Twain)

 

Belle frasi sull’estate che verrà

“Arriverà l’estate anche per te, è solo una questione di stagioni e di tempo. O di persone.”
(Odissea)

∼∼ ♥ ∼∼

“Comprate cappelli di paglia nel periodo invernale. L’estate sicuramente arriverà.”
(Bernard Baruch – imprenditore e politico nato a Camden il 18 agosto 1870 e morto a New York il 20 giugno 1965)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è come un frutto, si sviluppa agli inizi di giugno, ancora acerbo e poi gonfio e matura a partire da luglio, fino a rompere la sua pelle da cui scivola, luminoso agosto, un succo zuccherato e spesso. Il quale sarà perduto se non ci sarà nessuno per assaporarlo.”
(Madeleine Chapsal)

∼∼ ♥ ∼∼

Proverbi sull’estate

Ci sono molti proversi sull’estate, ne abbiamo raccolto alcuni:

Chi imita la formica nell’estate, non va a chieder pane in prestito nell’inverno.

∼∼ ♥ ∼∼

L’estate di san Martino, dura dalla sera al mattino.

∼∼ ♥ ∼∼

L’estate di santa Caterina, dura dalla sera alla mattina.

∼∼ ♥ ∼∼

L’estate è la madre dei poveri.

∼∼ ♥ ∼∼

Molta neve d’inverno promette un’estate secca e calda.

∼∼ ♥ ∼∼

Nel bel mezzo dell’estate, state lontani dalle donne e dai cani arrabbiati.

∼∼ ♥ ∼∼

Non c’è estate senza mosche.

∼∼ ♥ ∼∼

Se non c’è inverno non c’è estate.

∼∼ ♥ ∼∼

Sereno d’inverno, nuvole d’estate, amor di donna, di prete, di frate: son tutti guai.

∼∼ ♥ ∼∼

Triste quell’estate, che ha saggina e rape.

∼∼ ♥ ∼∼

Una vita senza amore è come un anno senza estate. (proverbio svedese)

 

Belle frasi sull’estate da film

Abbiamo raccolto delle bellissime frasi sull’estate tratte da film:

“Ci sono estati che ci porteremo addosso per sempre, estati che ricorderemo, estati che sogneremo di vivere ancora.”
(dal film L’estate addosso di Gabriele Muccino)

∼∼ ♥ ∼∼

“Ho trascorso tutte le estati della mia vita a fare propositi per settembre, ora non più. Adesso trascorro l’estate a ricordare i propositi che facevo e che sono svaniti, un po’ per pigrizia, un po’ per dimenticanza. Che cosa avete contro la nostalgia, eh? E ‘l’unico svago che ci resta per chi è diffidente verso il futuro. L’unico. Senza pioggia, agosto sta finendo, settembre non comincia e io sono così ordinario. Ma non c’è da preoccuparsi, va bene. Va bene così.”
(dal film La grande bellezza di Paolo Sorrentino)

Belle frasi sull’estate da libri

Abbiamo raccolto delle bellissime frasi sull’estate tratte da libri: Le parole sono pietre di Carlo Levi, Il giorno in più di Fabio Volo, Un’estate lunga sette giorni di Wolfgang Herrndorf, solo per citarni alcuni. Ecco a voi belle frasi sull’estate tratte da libri.

“L’estate stava facendo posto all’autunno tirandosi più in là, come un nonno sulla panca del focolare che si sposta per far spazio al nipote.”
(dal libro Il canto delle manére di Mauro Corona)

∼∼ ♥ ∼∼

“Per i maschietti del camping fare tardi era normale, visto che l’estate rappresentava l’apertura della caccia grossa: la selvaggina era costituita dalle turiste che capitavano nel villaggio ad agosto,…”
(dal libro Estate… Il canto delle manére di Mauro Corona)

∼∼ ♥ ∼∼

Così, la mia estate iniziò con mia madre che urlava e correva per tutta la casa brandendo un coltello da cucina, io e mio padre a distanza di sicurezza in cima alle scale e lui che le chiedeva: Cara che ne diresti di un soggiorno alla beautyfarm?
(dal libro Un’estate lunga sette giorni di Wolfgang Herrndorf)

∼∼ ♥ ∼∼

“In estate si odono le solite grida d’allarme. C’è la corsa alle creme solari. Ma mentre ci si protegge il corpo dai raggi del sole si abbassano le difese dell’amore ad una protezione zero”
(dal libro Estate… protezione zero di Ilaria Solazzo)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate cala sulla Sicilia come un falco giallo sulla gialla distesa del feudo coperta di stoppe. La luce si moltiplica in una continua esplosione e pare riveli e apra le forme bizzarre dei monti e renda compatti e durissimi il cielo, la terra e il mare, un solo muro ininterrotto di metallo colorato.”
(dal libro Le parole sono pietre di Carlo Levi)

∼∼ ♥ ∼∼

“L’estate è una stagione triste, in cui non cresce nulla. Chi non preferisce il mese di dicembre, nonostante l’amarezza che provoca la felicità altrui? Perfino la rinomata crudeltà di aprile è mille volte più stimolante. La canzone dell’estate è sempre la canzone più brutta dell’anno. L’amore estivo è un sottogenere dell’amore, del grande amore che non potrà mai avere luogo d’estate. Si parla di letture estive, notti estive, viaggi estivi, bevande estive, con un implicito senso di disprezzo. Il nostro amore non è fatto per l’estate. Il nostro amore non conosce vacanza.”
(dal libro QUATTRO AMICI di David Trueba)

∼∼ ♥ ∼∼

“Non sono nemmeno le dieci e visto che sono vicino vado a visitare uno dei miei posti preferiti a Parigi: Place des Vosges. Ogni volta che la vedo mi commuovo. Passeggio per il Marais. Settembre è uno dei mesi che amo di più. Mi piacciono quelle stagioni in cui quando passeggi cerchi il sole, in cui se c’è un lato della strada all’ombra e l’altro al sole attraversi la strada per sentirlo. Molto meglio di quando passeggi d’estate e attraversi la strada per evitarlo.”
(dal libro Il giorno in più di Fabio Volo)

∼∼ ♥ ∼∼